Content

Ibridi

venerdì 8 aprile 2011

A volte la natura gioca ad incrociare le specie.
Il risultato è sempre particolare, affascinante,
ma anche un po' inquietante.

Come è accaduto per questo maschio,
un ibrido di Fistione turco e Germano reale.
Netta rufina x Anas platyrhynchos

6 commenti:

Giulia Giarola ha detto...

oddio che meraviglia.... *.* che colori stupendi!!!!! non avevo mai visto una cosa così... splendida foto! complimenti... :D

Sile ha detto...

Molto bello, non so se è esatto ma gli ibridi hanno più risorse e vivono di più che gli animali di pura razza. E mi pare anche giusto :-))))))))) Un abbraccio da Sile

Sabrina ha detto...

caspita,tu dovresti fare la fotografa naturalista!!!!!!

Cristina ha detto...

Bellissima e ben dettagliata. Brava! Ciao Cri : )

Laura ha detto...

Perfetta! Bravissima!

Chiara ha detto...

Grazie a tutte =)

Eh, sì, Sile, gli ibridi non hanno solo svantaggi (es. non si riproducono), ma anche alcuni vantaggi. C'è gente che nella selezione di alcune specie cerca apposta di ottenere degli ibridi, per esempio tra un cardellino e un canarino: il risultato, cioè l'incardellato, è molto bello. Così come il Savannah è il risultato del'incrocio tra un gatto domestico e un serval: gattone spettacolare =)

Sabri, mi piacerebbe molto fare fotografia naturalistica. Probabilmente è il genere fotografico che mi piace di più. Per ora devo accontentarmi degli obiettivi che ho, anche se un bel super-tele sarebbe uno dei miei sogni.

Posta un commento

I commenti sono sempre graditi.
Puoi commentare accedendo ad un account indicato nel menu a tendina, oppure scrivere anche da semplice visitatore. Puoi anche commentante anonimamente, ma se clicchi su "Nome/URL" e inserisci il tuo nome, soprannome o nick, sapremo con chi stiamo parlando =)

Tecniche

Foto più viste

Lettori

Consiglia il sito

Ti piace il sito e vuoi consigliarlo nella ricerca Google? Clicca qui e fai +1!

Credits

©Chiara Marconi e Andrea Merla, 2011-2013.

All rights reserved.